Archivi del mese: luglio 2012

Quando c’erano i giornali

Una volta c’erano Carosello, topo Gigio,  le mezze stagioni e… i giornali. Erano dei fogli di carta grandi come piazza San Pietro che per sfogliarli eri costretto ad allungare le braccia, il che era un bene perché ti faceva fare … Continua a leggere

Pubblicato in Varie | Contrassegnato , , , | 1 commento

Il ragazzo del bar

Gustavino aveva deciso di fare il colpo grosso, quello che lo avrebbe sistemato per tutta la vita. Ma gli era andata male.  Quando si era ritrovato chiuso nel caveau della banca circondato da tutta la polizia della città, era scoppiato … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tra esami e sprechi

L’ex ministro dell’istruzione Luigi Berlinguer si è pronunciato sugli esami di Stato. Ha detto che il nostro esame finale ha bisogno di una manutenzione, di un aggiornamento.

Pubblicato in Scuola | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Una partita finita bene

Il ventre della balena. Così chiamavi allora le tue giornate no, quelle che nascevano già un po’ strane e nelle quali non avevi voglia di vedere nessuno, di parlare con nessuno, di ascoltare nessuno. Tutto ti dava fastidio e ti … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Nave da crociera

Eravamo tutti là con la testa all’aria quando si udì distintamente dal cielo tenebroso una voce squillante e poco musicale che diceva: “Ma perché non la smetti? Perché continui a farmi male?” E ripeteva in forma cantilenante e continua queste … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Frammenti di vita | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La riscoperta della persona

A parole si proclamano diversi ma in concreto, grattata via la patina,  ti accorgi che sono miseramente  uguali. È inutile sbandierare,  come pure questo governo ha fatto,  una discontinuità con il precedente sui tagli e sui finanziamenti alla scuola (sia … Continua a leggere

Pubblicato in Scuola | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il gatto nero

La professoressa Giuliana Della Vecchia era insegnate di matematica. Laureata con 110 e lode, prima al concorso a cattedra del 97, membra onoraria del  locale  Comitato delle Scienze, era precisa e razionale e non credeva a nulla che non potesse … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Frammenti di vita | Contrassegnato , , | 1 commento