Archivi categoria: Amore

FATA

Fare l’amore con la passione del fuoco Amarsi con la leggerezza dell’aria Tenersi abbracciati con la certezza della terra Arrendersi con la flessuosità dell’acqua

Pubblicato in Amore | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La tonaca

Aveva steso la tonaca sul ramo di un albero per asciugarla. Era capitato tutto così in fretta che adesso si sentiva come intontito. Lei, all’improvviso, gli aveva gridato che non poteva vivere senza di lui e s’era buttata nel fiume. … Continua a leggere

Pubblicato in Amore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Paola

( a J. Cortàzar. I suoi estimatori sanno il perché. Gli altri, lo immagineranno) Quell’anno era tutto un po’ così. Difficile. Anche da spiegare. Non avevamo ancora deciso come andare avanti, se restare fermi o addirittura tirarci indietro.  Come se avessimo … Continua a leggere

Pubblicato in Amore | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

I verbi ausiliari del cuore

‘ Fa freddo…quando ci siamo vestiti, è parsa molto sorpresa di vedermi con una cravatta nera e mi ha chiesto se ero in lutto. Le ho detto che la mamma era morta. Siccome voleva sapere tutto, le ho risposto :”Ieri”. … Continua a leggere

Pubblicato in Amore | Lascia un commento

Nanoracconti

Racconti in duecentocinquanta battute: Bellissima Lei era bellissima: zigomi alti, seno prosperoso, gambe come due colonne. Il fidanzato, al contrario, era brutto: pancetta, calvo e corto di gambe. Quando le amiche le chiedevano cosa ci trovasse in un tipo così, … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Nanoracconti | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’ombrello che voleva volare

Tutti abbiamo una passione. Chi per la pittura, chi per lo sport, chi per le donne, chi per il vino o chi, semplicemente, per non far niente ma tutti ne abbiamo una. Quella di Kempt era il volo. Una passione … Continua a leggere

Pubblicato in Amore | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Albenga: romanzetto di famiglia

Scena: mio padre ventenne. Sta scrivendo a mia madre (alla ragazza che diventerà mia madre) in un angolo della caserma. Accompagna la scrittura muovendo le labbra, sillabando le parole mentre le scrive.  La storia più o meno è questa. Più … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Frammenti di vita | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento