Archivi categoria: Lavoro

Alba scura

L’alba, per alcuni di noi,  è sempre un momento critico. Per alcuni, intendiamoci, non per tutti. È critico il momento del risveglio per chi,  come me,  deve affrontare un altro giorno di lavoro in fabbrica, quando sarebbe più giusto e … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Tavolo anatomico

Quando torno a casa dal lavoro non ho voglia di vedere nessuno. Non sopporto niente, neanche un piccolo screzio o il più insignificante dei rumori. Dopo una giornata passata al tavolo anatomico penso di aver già ricevuto la mia dose di sofferenza … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sono scema, io?

Da grande voglio fare la velina. Sono scema?  No, le sceme siete voi. Anzi la scema è mia sorella che fa la commessa e  lavora dalle nove di mattina alle nove di sera per 800 euro  al mese (leggi 1400 sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Lavoro straordinario

L’ufficio del direttore è il più bello del Ministero. Si trova al settimo piano e dalla finestra si vede tutta la città. C’è una scrivania immensa e una poltrona che da sola costa più dell’intero mobilio di casa mia. Io … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Documenti, prego…

Una mattina sono andato a lavorare, come faccio da ventidue anni, e davanti ai cancelli della fabbrica una guardia giurata mi ha chiesto di mostrargli i documenti. Sono rimasto un attimo perplesso. Poi,  con calma,  ho estratto il portafogli dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Moon river

Il momento più bello della giornata è quando suona la sirena di fine turno e vado a fare la doccia. Finalmente mi posso rilassare. Tirare un po’ il fiato,  prima di tornare a casa. Là mi aspetta altro lavoro: far … Continua a leggere

Pubblicato in Amore, Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La torre est

Un giorno ero seduto su una panchina a piazza Medaglie d’oro quando, all’improvviso,  un piccione mi cacò in testa. Porta bene, dissi al tipo stempiato seduto accanto a me, e abbozzai una specie di sorriso. Dentro di me però ero incazzato … Continua a leggere

Pubblicato in Frammenti di vita, Lavoro | Contrassegnato , , | Lascia un commento